Gara - ID 65

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
PROCEDURA TELEMATICA PER LA CONCESSIONE IN LOCAZIONE DEI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE CON ACCESSO PRINCIPALE IN VIA BRAMANTE, RECENTEMENTE RISTRUTTURATI, CON VINCOLO DI DESTINAZIONE A “CENTRO SOCIALE POLIVALENTE PER ANZIANI” EX ART. 106 REG. REG. N. 4/2007 E SS.MM.II.
 
CIGZ6836A88D0
CUP
Totale appalto€ 18.000,00
Data pubblicazione 03/06/2022 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 22 Giugno 2022 - 13:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 27 Giugno 2022 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 04 Luglio 2022 - 11:00
Categorie merceologiche
  • 98 - Altri servizi di comunità, sociali e personali
DescrizioneCONCESSIONE IN LOCAZIONE DEI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE CON ACCESSO PRINCIPALE IN VIA BRAMANTE, RECENTEMENTE RISTRUTTURATI, CON VINCOLO DI DESTINAZIONE A “CENTRO SOCIALE POLIVALENTE PER ANZIANI” EX ART. 106 REG. REG. N. 4/2007 E SS.MM.II.
Struttura proponente AREA AMMINISTRATIVA SOCIALE
Responsabile del servizio dott. Riccardo Palma Responsabile del procedimento dott. Palma Riccardo
Allegati
File pdf bando-centro-anziani-def-signed - 1.66 MB
03/06/2022
File pdf planimetria-centro-anziani - 236.25 kB
03/06/2022
File pdf schema-convenzione-centro-sociale-polivalente-per-anziani - 1.12 MB
03/06/2022
File doc istanza-e-dichiaraz - 141.50 kB
03/06/2022
File doc offerta-economica - 203.50 kB
03/06/2022

Trasparenza

Importo liquidato0,00

Chiarimenti

  1. 09/06/2022 15:04 - Salve, 
    scrivo dalla (...), ente gestore una struttura residenziale a carattere socio-sanitario a media intensità asistenziale-sanitaria,  denominata “casa per la vita” facente capo all’articolo 70 del Regolamento Regionale 4/07. (...).
    Uno dei requisiti richiesti nel bando per la concessione in locazione dei locali di proprietà comunale con vincolo di destinazione a “centro polivalente per anziani” è un’ esperienza almeno biennale e consecutiva, nell’ultimo quinquennio, nella gestione di strutture e/o nell’erogazione di servizi socio-assistenziali a favore delle persone anziane.
    Sono a chiedere, dunque, se l’esperienza in casa per la vita, possa essere considerata idonea per la partecipazione al bando precedentemente specificato.
    (…)


     


    La "casa per la vita" di cui all'art. 70 del Regolamento Regionale n. 4/2007 è una struttura residenziale, a bassa/media intensità assistenziale sanitaria, destinata ad accogliere persone con problematiche psico-sociali e pazienti psichiatrici stabilizzati, usciti dal circuito psichiatrico riabilitativo residenziale, privi di validi riferimenti familiari e/o che necessitano di sostegno nel mantenimento del livello di autonomia e nel percorso di inserimento o reinserimento sociale e/o lavorativo.
    L'art. 106 del suddetto regolamento, invece, individua una struttura destinata ad erogare servizi rivolti esclusivamente alle persone anziane, aventi ad oggetto principalmente attività ludico-ricreative, di socializzazione e animazione.
    Considerata, pertanto, la differente tipologia dei servizi, nonché la diversità dei destinatari delle prestazioni delle distinte strutture, si ritiene che l'esperienza maturata nella gestione di una struttura ex art. 70 del richiamato regolamento non sia di per sé idonea ai fini della partecipazione al bando in oggetto.

    Il R.U.P.
    16/06/2022 11:26

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Andrano

Via Michelangelo n. 25 Andrano (LE)
Tel. 08361800997 - Fax. 0836926032 - Email: a.urso@comune.andrano.le.it - PEC: lavoripubblici.comune.andrano@pec.rupar.puglia.it